Effetto Rasato
gennaio 9, 2017
Camouflage Cicatrici
gennaio 9, 2017

Effetto Densità

TRATTAMENTO DI TRICOPIGMENTAZIONE CON EFFETTO DENSITÁ

Come abbiamo già indicato, la Tricopigmentazione trova diversi ambiti di applicazione nel vasto bacino delle condizioni legate alla calvizie. Riconosciuta da diversi anni come valido complemento e alternativa al trapianto di capelli, è oggi utilizzata da centinaia di cliniche specializzate in chirurgia della calvizie e apprezzata dai più importanti chirurghi internazionali.

Nell’articolo precedente abbiamo analizzato tutte quelle condizioni in cui la Tricopigmentazione con effetto rasato rappresenta l’unica possibilità o la migliore opzione per sopperire a un deficit pilifero nella zona del cuoio capelluto. Ci concentriamo ora sulle situazioni in cui è possibile, al contrario, effettuare un trattamento di Tricopigmentazione con capelli lunghi.

In caso di alopecia androgenetica, qualora la densità indigena sia sufficiente, è possibile effettuare un trattamento con effetto densità. L’obiettivo del tecnico è coprire il più possibile le trasparenze al fine di “ingannare” l’osservatore, donando allo scalpo un aspetto più denso e folto.

 

Questa variante della metodica le ha permesso di essere particolarmente apprezzata dai chirurghi specializzati nel trapianto di capelli. La combinazione tra trapianto e Tricopigmentazione dona un’idea precisa della versatilità della tecnica. Si tratta di un valore aggiunto a sostegno della chirurgia che, come ogni altro intervento, presenta dei limiti numerici impossibili da ignorare.

È essenziale che il tecnico tricopigmentista conosca i meccanismi che guidano la realizzazione di un trapianto, così come i tempi di guarigione della pelle. Generalmente è necessario aspettare almeno 6 mesi a seguito di un trapianto prima di eseguire una seduta di Tricopigmentazione. Viceversa, è possibile eseguire un trapianto un mese dopo il trattamento di Tricopigmentazione, in modo da consentire alla pelle di realizzare un turnover cellulare completo.

La Tricopigmentazione con effetto densità può rappresentare una valida opzione anche per le donne. Tuttavia è essenziale che il tecnico informi la cliente riguardo alle reali possibilità offerte dalla metodica. Ricordiamo che il trattamento è bidimensionale e non dona volume allo scalpo, a differenza di prodotti quali il Toppik.

Ancora una volta ribadiamo l’importanza svolta dalla fase del consulto. È importante rivolgersi a un tecnico esperto, in grado di valutare ogni situazione senza badare al proprio tornaconto economico.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *